News
Home > News > Buon compleanno laser! E la storia continua

Buon compleanno laser! E la storia continua

Il 16 maggio si celebra la Giornata Internazionale della Luce. La data non è affatto casuale e ci tocca da vicino, in quando si tratta dell’anniversario del primo laser funzionante, ad opera del fisico e ingegnere Theodore Maiman nel 1960. Abbiamo voluto celebrare a nostro modo questo incredibile strumento ripercorrendo le tappe fondamentali della sua invenzione.

Il laser è una tecnologia all'avanguardia e in continua evoluzione. Le tappe di questa invenzione, come spesso la scienza insegna, sono state numerose e hanno coinvolto una schiera di scienziati. Dando vita, a volte, a siparietti curiosi, ma anche a un vero e proprio contenzioso brevettuale.
Ripercorriamone le tappe fondamentali in questo articolo:

1917. Le origini
Albert Einstein teorizzò per primo la possibilità di stimolare sistemi di atomi o molecole eccitati attraverso un'opportuna interazione con la radiazione elettromagnetica. Lo scopo di questo sistema era la produzione di altra radiazione, amplificando in tal modo quella originariamente inviata al sistema.

Anni 50 e 60. Dal maser al laser
Il concetto di emissione stimolata rimase un interesse prevalentemente teorico fino all'inizio degli anni Cinquanta, quando furono ideati e realizzati i primi maser. Il maser è un dispositivo che amplifica, attraverso emissione stimolata, le vibrazioni di un sistema di molecole per rilasciare energia in forma di luce e calore.
Il primo maser venne costruito da Charles Hard Townes, J. P. Gordon, e H. J. Zeiger alla Columbia University nel 1953. L'apparecchio era in grado di emettere radiazione in forma di microonde, da cui le due prime lettere dell'acronimo (Microwave Amplifier) e poteva erogare solo una minima potenza, circa 10 nW.

Successivamente, furono Charles Townes e Arthur L. Schawlow a descrivere il principio del maser ottico, o laser, azionato per la prima volta nel 1960 da Theodore H. Maiman. Il 16 maggio di quell’anno, infatti, presso i laboratori della Hughes Research  di Malibù, Maiman fece funzionare un laser a stato solido che sfruttava il cristallo di rubino per produrre un raggio rosso con una lunghezza d'onda di 694 nm.

1964. Laser da Nobel
Nikolaj Basov e Aleksandr Prokhorov nel 1964 vinsero insieme a Charles Townes il premio Nobel per la fisica per «il fondamentale lavoro nel campo dell'elettronica quantistica, che ha portato alla costruzione di oscillatori e amplificatori basati sul principio del maser-laser».

1999-2022. Un’avventura chiamata ML Engraving
Ci sarebbe ancora tanto da dire, ma con un balzo temporale degno di un film, arriviamo al 1999 quando 2 ragazzi di bergamaschi, decidono di aprire una start-up per applicare la tecnologia laser agli stampi.

Questa start up oggi conta 65 dipendenti e 20 di quei laser, sempre più evoluti, sempre più performanti e sempre più affascinanti.

Lunga vita al laser!

16/05/2022
ML ENGRAVING srl
Via Presolana, 114 - 24020 Onore (BG) Italy - Ph. +39 (0)346 72410 - Fax +39 (0)346 74411
commerciale@mlengraving.com | Privacy Policy | Cookie Policy | Credits
© 2013 ML Engraving. All rights reserved. - P.Iva 02733490169